MSG RIETI-ETA BETA 2-2 (1-1)

ETA BETA... DAL 2004 PIU' DI UNA SQUADRA
Vai ai contenuti
Turni allenamenti
Qui potete trovare i turni dei dirigenti per gli allenamenti.
SPES PF C5-ETA BETA 7-5 (2-1)
Pubblicato da Peter - 24/3/2024
ETA BETA-GRIFONI 3-3 (1-0)
Pubblicato da Peter - 10/3/2024
GADTCH 2000 – ETA BETA 3-8 (0-4)
Pubblicato da Peter - 4/3/2024

MSG RIETI-ETA BETA 2-2 (1-1)

A.S.D. ETA BETA C5 FANO
Pubblicato da Peter · 27 Dicembre 2023
MSG RIETI - ETA BETA 2-2 (1-1)

Msg Rieti:
Barbera-Pandolfi-Mostarda-Covotta-Scappa-Martinelli-Pezzotti-Fioravanti-Barrella-Bucci-Rizzi (C)-Paulucci. Allenatore: Festuccia David

Eta Beta:
Tonelli-Ceccarelli-Bucci-Ercolani-Ettaj-Floris-Lourencete (C)-Montalbini-Palazzi-Suzzi-Ugolini-Vitale. Allenatore: Bargnesi Davide

Reti:
02,41” Vitale 0-1; 09,50” Covotta;//p.t. 01,32” Fioravanti 2-1; 16,26” Ettaj 2-2.

L’Eta Beta torna da Rieti, sponda MSG, con l’amaro in bocca e con un solo punto dopo il pareggio per 2 a 2 in una partita giocata bene con parecchie occasioni sprecate la più clamorosa a 17 secondi dalla fine quando Palazzi si è fatto parare il rigore della possibile vittoria, con una classifica che, ad una giornata dalla fine del girone d’andata, vede i fanesi a 2 punti dalla zona play off e a 3 punti dalla zona play out.

L’Eta Beta impone subito il proprio gioco con Palazzi che vede il taglio di Floris e lo serve in area ma Barbera salva, mentre un minuto dopo Ettaj intercetta un passaggio di Rizzi, parte in contropiede e serve a destra Vitale che richiude il triangolo che però finisce sui piedi di un difensore che involontariamente serve ancora Vitale che a porta vuota segna la rete del vantaggio ospite. I laziali provano a ristabilire la parità ma Tonelli salva in uscita sull’incursione appena dentro l’area di Fioravanti mentre sono i marchigiani ad avere un’altra occasione con Lourencete che, servito in piena area su calcio d’angolo, calcia centrale da buonissima posizione; il capitano fanese, su assist di Vitale, ci riprova al 9° con un gran tiro dalla fascia destra ma trova la decisiva deviazione del portiere mentre un paio di minuti dopo la sua punizione dal limite, calciata molto forte, finisce sopra la traversa. A circa metà del primo tempo arriva il pareggio dei locali in una delle poche azioni pericolose del primo tempo con Covotta che viene perso dalla retroguardia fanese e dalla fascia destra fa partire un diagonale che sorprende Tonelli mentre al 13° Paolucci semina un paio di avversari e salta anche Tonelli ma, a porta vuota e leggermente defilato, non inquadra lo specchio della porta e spedisce sul fondo. Anche l’Eta Beta ha un’occasione simile qualche minuto dopo con Ettaj che serve Lourencete davanti al portiere ma anche la sua conclusione si spegne sul fondo mentre l’ultimo pericolo per la porta fanese lo porta ancora Covotta che riceve su punizione e impegna severamente Tonelli che devia in calcio d’angolo.

La ripresa inizia con la rete di Fioravanti che sfrutta nel migliore dei modi una micidiale discesa sulla sinistra di Pezzotti che lo libera sull’uscita di Tonelli per la rete del vantaggio locale a porta vuota mentre qualche minuto dopo è ancora Fioravanti a rendersi pericoloso ma Tonelli è reattivo e salva la propria porta. Una volta riorganizzate le idee l’Eta Beta rincomincia ad imporre il proprio gioco e si rende di nuovo pericolosa con il gran tiro di Lourencete da fuori, deviato da un strepitoso tuffo in corner di Barbera e con il tiro al volo di Palazzi che finisce fuori di poco; a metà del secondo tempo un veloce contropiede libera Ercolani che batte di prima intenzione ma trova ancora la decisiva deviazione del portiere che si ripete qualche minuto dopo sulla conclusione dalla sinistra di Lourencete. I fanesi cercano in tutti i modi la via del pareggio e al 12° Ercolani, caparbiamente, ruba palla e serve Ettaj il cui tiro, da buona posizione, finisce alto mentre un minuto dopo il secondo giallo per Lourencete costringe l’Eta Beta a giocare per due minuti in inferiorità numerica ma i reatini non concludono pressoché mai verso lo specchio della porta granata mentre una veloce ripartenza di Ercolani libera Ettaj sulla destra ma il suo tiro viene deviato all’ultimo secondo da una gran scivolata di un difensore che chiude in calcio d’angolo. Tra il 14° e il 15° entrambe le squadre esauriscono il “bonus” dei cinque falli e Mister Bargnesi inserisce il quinto di movimento, mossa azzeccata in quanto al 16° dopo un gran possesso palla Ettaj riceve sulla destra, si accentra e con un preciso rasoterra ristabilisce la parità; i fanesi credono nella possibile vittoria e a 40 secondi dalla fine Ercolani, defilato sulla sinistra colpisce il palo mentre a 17 secondi dalla fine sesto fallo del Msg Rieti con conseguente rigore che però Palazzi si fa parare chiudendo di fatto la partita sul risultato di 2 a 2.

Seconda vittoria del campionato per l’Under 19 che nell’anticipo di giovedì batte nettamente il Sangiorgio per 14 a 7 nell’ultima giornata d’andata, risultato di buon auspicio per migliorare il proprio cammino nel girone di ritorno.


Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0

Torna ai contenuti