GADTCH 2000 – ETA BETA 3-8 (0-4)

ETA BETA... DAL 2004 PIU' DI UNA SQUADRA
Vai ai contenuti
Turni allenamenti
Qui potete trovare i turni dei dirigenti per gli allenamenti.
SPES PF C5-ETA BETA 7-5 (2-1)
Pubblicato da Peter - 24/3/2024
ETA BETA-GRIFONI 3-3 (1-0)
Pubblicato da Peter - 10/3/2024
GADTCH 2000 – ETA BETA 3-8 (0-4)
Pubblicato da Peter - 4/3/2024

GADTCH 2000 – ETA BETA 3-8 (0-4)

A.S.D. ETA BETA C5 FANO
Pubblicato da Peter · 4 Marzo 2024
 
GADTCH 2000 – ETA BETA 3-8 (0-4)

Gadtch 2000:
Carucci-Cecchini-Pagliaro-Ginocchietti-Leandri-Manssouri-Pampanelli-Meacci-Sestito-Aouad (C). Allenatore: Tomassetti Manuele

Eta Beta:
Tonelli-Ceccarelli-Cafiero-Copparoni-Ercolani-Ettaj (C)-Floris-Lorenzetti-Montalbini-Severi-Ugolini-Vitale. Allenatore: Bargnesi Davide

Reti:
12,52” Severi 0-1; 18,21” Ercolani 0-2; 18,52” Ercolani 0-3; 19,09” Copparoni 0-4;//p.t. 00,19” Manssouri 1-4; 00,50” Vitale 1-5; 02,47” Ettaj 1-6; 16,44” Manssouri 2-6; 17,37” Copparoni 2-7; 19,07” rigore Manssouri 3-7; 19,59” Ettaj 3-8.

Ottima prestazione dell’Eta Beta che vince per 8 a 3 a Perugia un altro scontro diretto contro il Gadtch 2000 e allunga ancora sulla zona calda che ora dista otto punti mentre rimane intatto il distacco dal quinto posto che vale i play-off che dista un solo punto.

Nonostante il netto successo la partita non è stata facilissima per i granata che, soprattutto nel primo tempo, hanno patito la difesa chiusa dei locali e le loro ripartenze in contropiede e il primo pericolo per l’Eta Beta si sviluppa su schema da calcio d’angolo con Tonelli che devia di piede un preciso tiro di Leandri mentre sul versante opposto e sempre su calcio d’angolo battuto da Floris è l’estremo difensore locale a dire no al gran tiro di Vitale in piena area. Al 5° Leandri parte da centrocampo, salta un paio di avversari in dribbling ma il suo tiro finisce alto mentre un paio di minuti dopo è ancora Leandri a scappare sulla sinistra ma Tonelli respinge di piedi e si supera sulla ribattuta a colpo sicuro di Manssouri; a circa metà del primo tempo Ettaj riceve palla a metà campo, salta Leandri e sull’uscita del portiere cerca il tocco di precisione ma la palla finisce sul fondo mentre i locali si rendono ancora pericolosi su punizione ma il tiro di Leandri viene respinto dal portiere ospite. Al 13° Ettaj parte dalla destra, si accentra e serve sulla fascia opposta Severi, stop e “sassata” sotto l’incrocio per il vantaggio fanese con lo stesso giocatore ospite che ci riprova qualche minuto dopo trovando però la decisiva deviazione di Carucci; in meno di un minuto l’Eta Beta indirizza la partita nel verso giusto grazie alle tre reti che chiudono il primo tempo sul parziale di 0 a 4 con Ercolani che prima sfrutta nel migliore dei modi l’assist di Copparoni in piena area e poi approfitta dell’errore a centrocampo di un giocatore locale e segna a porta vuota con il gadtch 2000 schierato con il portiere di movimento mentre la quarta rete la segna Copparoni che, sempre a porta vuota, riceve palla da Ercolani e dalla fascia sinistra segna con un preciso rasoterra.

Nel secondo tempo i perugini segnano la loro prima rete dopo soli 19 secondi con Manssouri che batte Tonelli con un gran tiro a giro ma le distanze vengono subito ristabilite con il gol di Vitale servito da una caparbia azione di Ettaj con lo stesso capitano ospite che un paio di minuti dopo segna la sesta rete per i suoi con un gran tiro da fuori che s’infila sotto la traversa. I fanesi, a questo punto, “tirano i remi in barca” visto il risultato ormai acquisito e permettono al Gadtch 2000 di rifarsi sotto con la gran conclusione di Manssouri deviata in corner da Ceccarelli che si ripete, sempre sullo stesso giocatore libero in area , qualche minuto dopo uscendo a “valanga” e deviando in corner; a circa quattro minuti dalla fine i locali ritentano la tattica del quinto di movimento ma Ceccarelli è sul pezzo e respinge ancora il tiro dello scatenato Manssouri mentre nell’azione dopo è il giovane Lorenzetti a colpire il palo da centrocampo con il portiere lontano dalla propria porta. Al 17° arriva la seconda rete personale di Manssouri che, appostato sul secondo palo, sfrutta nel migliore dei modi l’assist di Aouad ma neanche un minuto dopo arriva la rete numero sette siglata da Copparoni che dalla propria area salta un avversario e segna a porta vuota con il portiere lontano dai pali mentre nell’ultimo minuto di gioco arrivano le ultime due reti dell’incontro con il rigore realizzato da Manssouri e concesso per un’entrata scomposta in area di Cafiero e con il pallonetto di Ettaj, sempre con il portiere fuori dalla propria porta, proprio sul filo del suono della sirena.

L’Under 19 torna da Lucrezia con una sconfitta per 8 a 2 rimediata contro la Buldog e, a due sole giornate dalla fine del campionato, comincia già a pensare alla prossima stagione che potrebbe essere migliore di questa in quanto i ragazzi, molto giovani per la categoria, avranno un anno di esperienza in più per dimostrare il loro valore.


Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0

Torna ai contenuti