RECANATI-ETA BETA 4-3 (2-2)

ETA BETA... DAL 2004 PIU' DI UNA SQUADRA
Vai ai contenuti
Turni allenamenti
Qui potete trovare i turni dei dirigenti per gli allenamenti.
SPES PF C5-ETA BETA 7-5 (2-1)
Pubblicato da Peter - 24/3/2024
ETA BETA-GRIFONI 3-3 (1-0)
Pubblicato da Peter - 10/3/2024
GADTCH 2000 – ETA BETA 3-8 (0-4)
Pubblicato da Peter - 4/3/2024

RECANATI-ETA BETA 4-3 (2-2)

A.S.D. ETA BETA C5 FANO
Pubblicato da Peter · 16 Ottobre 2023
 
RECANATI - ETA BETA 4-3 (2-2)

 
Recanati:
Vittori-Carducci-Maione-Sabbatini (C)-Morresi-Affede-Carnevali-Cionfrini-Zacheo-Taffi-Caporaletti. Allenatore: Mastrogiovanni Luca.

 
Eta Beta:
Tonelli-Ceccarelli-Cafiero-Ercolani-Ettaj-Floris-Lourencete (C)-Mantalbini-Palazzi-Suzzi-Ugolini-Vitale. Allenatore: Bargnesi Davide.

 
Reti:
00,17” Tonelli 0-1; 01,03” Lourencete 0-2; 11,42” Sabbatini 1-2; 16,58” Taffi 2-2;//p.t. 04,27” autogol Zacheo  2-3; 05,35” autogol Montalbini 3-3; 11,51” autogol Lourencete 4-3.

 
Inizia male la stagione dell’Eta Beta che esce sconfitta per 4 a 3 da Recanati in una partita dalle mille sfaccettature dove gli episodi sfavorevoli hanno fatto la differenza, in negativo, per la squadra fanese e il rammarico di non aver portato via nessun punto è alto perché anche solo un punto sarebbe stato stretto per i ragazzi di mister Bargnesi.

L’inizio della squadra granata è scoppiettante e dopo soli 17 secondi Tonelli, nel rinviare una palla da fuori area, segna la rete del vantaggio con Vittori colpevolmente fuori dai pali mentre neanche un minuto dopo un calcio d’angolo battuto male consente ad Ettaj di partire in contro piede e servire Lourencete che, in piena area, non ha difficoltà a siglare la rete del 2 a 0; il Recanati è alle corde e continua a sbagliare i passaggi più semplici su cui uno si avventa Lourencete il cui tiro viene deviato sul palo da Vittori. Dopo l’iniziale assedio degli ospiti i locali, una volta prese le misure, cercano di creare qualche pericolo alla retroguardia fanese ma Tonelli è reattivo sul rasoterra di Zacheo e devia di piede ripetendosi qualche minuto dopo sul colpo di testa in piena area di Taffi deviato in calcio d’angolo; all’8° Vittori si riscatta dall’errore iniziale compiendo una parata “mostruosa” sul colpo a botta sicura di Lourencete servito da calcio d’angola da Vitale mentre qualche minuto dopo Ettaj incespica sul pallone e perde palla sul pressing di Zacheo che serve l’accorrente Sabbatini che dal limite segna la rete che riapre la partita. Caricati dal primo gol fatto il Recanati prova a ristabilire da subito la parità ma Tonelli si supera sul gran tiro del Capitano locale ma è ancora l’Eta Beta a sfiorare la terza segnatura con Ettaj che colpisce la traversa su assist da calcio d’angolo mentre sul prosieguo dell’azione Lourencete calcia incredibilmente alto a porta vuota; dopo tutti questi gol sbagliati arriva il pareggio dei giallo rossi locali con Taffi che calcia al volo uno spiovente arrivato da centrocampo dopo un rimpallo favorevole, azione che di fatto chiude le ostilità del primo tempo.

Il secondo tempo riparte con un batti e ribatti tra le due squadre favorito anche dalle minuscole dimensioni del campo di gioco, veramente al limite del regolamento con il primo pericolo portato da Morresi con Tonelli comunque attento a deviare e con la risposta di Ettaj che con una gran tiro a giro trova la gran risposta in tuffo di Vittori; al 3° un micidiale contropiede di Taffi libera Zacheo solo davanti al portiere ma il nuero 14 locale calcia incredibilmente fuori mentre un minuto dopo Vitale parte in contropiede e serve Ettaj che chiude il triangolo che porta Zacheo a segnare nella propria porta nel tentativo di anticipare Vitale a porta vuota. I granata hanno un’altra grossa occasione per portarsi sul doppia vantaggio ma Montalbini, servito da Ettaj e solo in piena area, non inquadra la porta e spedisce sul fondo con il Recanati che ristabilisce la parità una “manciata” di secondi dopo grazie all’autogol di Montalbini che devia nella propria porta un calcio d’angolo battuto da Sabbatini. I fanesi accusano il colpo e cominciano a sbagliare tanti passaggi in uscita dalla difesa ma Tonelli tiene in partita i suoi deviando un gran tiro di Carnevali prima, ripetendosi poi su Affede mentre l’Eta Beta centra un altro palo con la “sassata” di Lourencete servito da fallo laterale; dopo un altro “miracolo” di Tonelli su Taffi in piena area Lourencete centra il suo terzo palo della giornata con una punizione da fuori area mentre nell’azione dopo Zacheo anticipa il suo diretto marcatore e calcia di prima trovando il piede di Lourencete che spiazza Tonelli e porta in vantaggio i suoi. L’Eta Beta prova subito a ristabilire la parità con Ettaj che, su assist di Palazzi, calcia di prima ma Vittori si fa trovare nuovamente pronto mentre a circa tre minuti dalla fine Mister Bargnesi inserisce il quinto di movimento e ad un minuto dalla fine Ettaj serve Ercolani in piena area ma il suo colpo di testa si stampa sulla traversa mentre l’ultima occasione per il pareggio, a 14 secondi dalla fine, capita sui piedi di Lourencete ma Vittori devia ancora facendosi perdonare l’errore d’inizio partita.

 
E’ cominciato male anche il campionato dell’Under 19 di Mister Iacucci che, con una rosa in gran parte rinnovata e con molti innesti dall’Under 17, perde a Macerata per 8 a 3 contro la locale formazione.

Qui di seguito un commento di Mister Bargnesi sulla partita.
La partita è stata, secondo me, un esempio di quello che sarà tutto il campionato. Abbiamo avuto una buona partenza, ma per ottenere punti bisogna saper gestire le diverse fasi di una gara, per questo dico che dovremmo analizzare, non tanto gli errori individuali, ma la gestione collettiva della gara. A me piace guardare sempre avanti quindi direi che vorrei salvare la rabbia dei ragazzi a fine gara, rabbia che dovremo trasformare già da domani in energia per la prossima giornata.”


Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0

Torna ai contenuti