CERRETO D’ESI-ETA BETA 6-8 (3-4)

ETA BETA... DAL 2004 PIU' DI UNA SQUADRA
Vai ai contenuti
Turni allenamenti
Qui potete trovare i turni dei dirigenti per gli allenamenti.
SPES PF C5-ETA BETA 7-5 (2-1)
Pubblicato da Peter - 24/3/2024
ETA BETA-GRIFONI 3-3 (1-0)
Pubblicato da Peter - 10/3/2024
GADTCH 2000 – ETA BETA 3-8 (0-4)
Pubblicato da Peter - 4/3/2024

CERRETO D’ESI-ETA BETA 6-8 (3-4)

A.S.D. ETA BETA C5 FANO
Pubblicato da Peter · 28 Gennaio 2024
CERRETO D’ESI - ETA BETA 6-8 (3-4)

 
Cerreto D’Esi:
Boscaino-Mosciatti (C)-Salernitano-Trinei-Leite-Capriolo-Lippera-Cinconze-Carlopio-Casoli-Sakuta-Carmenati. Allenatore: Buratti Maurizio

 
Eta Beta:
Tonelli-Ceccarelli-Cafiero-Bucci-Copparoni-Ercolani-Ettaj (C)-Floris-Montalbini-Palazzi-Ugolini-Vitale. Allenatore: Bargnesi Davide

 
Reti:  
01,35” Lippera 1-0; 02,04” Boscaino 2-0; 09,55” Montalbini 2-1; 13,54” Vitale 2-2; 14,07” Ugolini 2-3; 19,22” Ercolani 2-4; 19,59” Capriolo 3-4;//p.t. 02,30” Sakuta 4-4; 10,46” Carlopio 5-4; 11,12” Copparoni 5-5; 16,01” rigore Sakuta 6-5; 16,38” Ettaj 6-6; 17,06” Copparoni 6-7; 19,16” Ettaj 6-8.

 
Arriva finalmente la prima vittoria esterna del campionato per l’Eta Beta che supera per 8 a 6 il Cerreto D’Esi in una partita ricca d’emozioni e piena di capovolgimenti di fronte dove il risultato è rimasto aperto fino all’ultimo minuto di gioco con la classifica che rimane ancora molto incerta in quanto la squadra granata è attualmente quinta in piena zona play-off ma la zona play-out dista solo quattro punti.

Partenza “shock” dell’Eta Beta che subisce il primo gol dopo appena un minuto grazie al diagonale di Lippera che s’infila nell’angolino e con il raddoppio che arriva un minuto dopo con la rete del portiere Boscaino che rinvia una palla senza tante pretese che Tonelli però “battezza” fuori e che invece colpisce il palo e finisce in rete. Nonostante il doppio svantaggio la squadra granata cerca subito di riaprire la partita con Palazzi che con una “sassata” da fuori costringe il portiere a deviare in corner e con il tentativo di Ettaj, qualche minuto dopo, ancora salvato da Boscaino con una grande uscita; l’occasione più grossa capita però sui piedi di Ercolani che, servito da fallo laterale, si trova solo in area ma calcia clamorosamente fuori a tu per tu con il portiere. I locali si rifanno sotto con Lippera che si libera bene ma trova la decisiva deviazione di Tonelli e con il tiro da fuori di Casoli che sfiora il palo, mentre a metà del primo tempo arriva la prima rete dell’Eta Beta con Montalbini che riceve palla da Floris e con un tiro a mezz’altezza riapre la partita; la pressione dei fanesi aumenta ma è un difensore ad evitare la seconda rete di Montalbini intercettando un perfetto passaggio di Vitale mentre nell’azione dopo è Boscaino a deviare la conclusione sul primo palo di Ettaj. Al 14° Ettaj batte un fallo laterale per Vitale che indovina l’angolino giusto e ristabilisce la parità, palla al centro e pressing alto di Ugolini che ruba palla e dalla destra fa partire un fendente preciso che colpisce il palo e finisce in rete per il sorpasso ospite; nell’ultimo minuto di gioco succede di tutto, con lo schema su punizione che libera Copparoni al tiro che viene salvato da un difensore sulla linea di porta e con il susseguente calcio d’angolo battuto da Ercolani direttamente in porta per la rete del 2 a 4 mentre ad un secondo dalla fine un corner battuto velocemente consente a Capriolo di segnare la rete che chiude la prima frazione di gioco sul parziale di 3 a 4.

 
Dopo lo “scoppiettante” primo tempo l’inizio del secondo tempo è molto più brutto con le due squadre che creano tanta confusione in campo e con i portieri pressoché mai impegnati fino al 3° quando Sakuta riceve da calcio d’angolo e con un preciso tiro rasoterra riporta in parità la gara mentre un minuto dopo una veloce ripartenza dei locali, libera Carlopio in area che colpisce il palo e sulla ribattuta a porta vuota anche Casoli lo centra con la palla che finisce fuori. Il Cerreto D’Esi ci riprova ancora con il gran tiro di Casoli che Tonelli respinge in corner mentre sul versante opposto è Copparoni a testare i riflessi del portiere che si supera con una gran parata; i fanesi vanno vicini al nuovo vantaggio al 9° quando Vitale serve Ettaj fuori area ma la sua conclusione finisce sul palo mentre un minuto dopo è Ercolani a colpire il palo sulla ribattuta del portiere sul primo tiro di Ettaj da fuori. Nel momento migliore dell’Eta Beta arriva la quinta rete per i locali che sfruttano nel migliore dei modi una punizione da fuori area con Carlopio che riporta avanti i suoi ma il vantaggio dura meno di un minuto perché Montalbini scatta sulla sinistra e mette in mezzo per Copparoni che riporta le squadre in parità. Al 12° gli ospiti commettono il sesto fallo ma il rigore calciato da Carlopio finisce fuori mentre quello concesso per il settimo fallo subito dai padroni di casa lo realizza Sakuta; la partita è avvincente e i fanesi impiegano quaranta secondi per impattare nuovamente grazie al gran gol di Ettaj che vince un rimpallo sulla destra e con un potente tiro insacca sotto l’incrocio. I fanesi ci credono e riconquistano subito il possesso palla con Ettaj che s’invola sulla fascia sinistra e serve Copparoni che in piena area trova la giusta deviazione per la rete del sorpasso ospite con il Cerreto D’Esi che prova anche la tattica del quinto di movimento ma ad un minuto dalla fine commette il sesto fallo con Copparoni che però si vede parare il tiro da Boscaino ma lo stesso giocatore granata si fa perdonare un minuto dopo quando ruba palla a centrocampo e scatta solo davanti al portiere servendo sulla destra Ettaj che a porta vuota sigla la rete del definitivo 8 a 6 in favore dell’Eta Beta al termine di una partita bellissima non adatta ai deboli di cuore.

 
Niente da fare per l’Under 19 che perde sul campo della capolista Amici del Centro Sportivo per 5 a 0 in una partita resa ancora più complicata dalle numerose assenze ma che comunque alla fine non ha sfigurato contro i più quotati avversari.     


Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0

Torna ai contenuti