AUDAX 1970-ETA BETA 7-2 (2-2)

ETA BETA... DAL 2004 PIU' DI UNA SQUADRA
Vai ai contenuti
Turni allenamenti
Qui potete trovare i turni dei dirigenti per gli allenamenti.
SPES PF C5-ETA BETA 7-5 (2-1)
Pubblicato da Peter - 24/3/2024
ETA BETA-GRIFONI 3-3 (1-0)
Pubblicato da Peter - 10/3/2024
GADTCH 2000 – ETA BETA 3-8 (0-4)
Pubblicato da Peter - 4/3/2024

AUDAX 1970-ETA BETA 7-2 (2-2)

A.S.D. ETA BETA C5 FANO
Pubblicato da Peter · 5 Novembre 2023
AUDAX 1970 - ETA BETA 7-2 (2-2)

Audax 1970:
Chiarizia (C)-Federici-Benigni-Bikai-Bellagamba-Olivi-Piersimoni-Riccio-Scattolini-Toppi-Violini-Antronaco. Allenatore: Purgatori Lorenzo

Eta Beta:
Tonelli-Ceccarelli-Bucci-Ercolani-Ettaj-Floris-Lourencete (C)-Montalbini-Palazzi-Suzzi-Ugolini-Vitale. Allenatore: Bargnesi Davide

Reti:
03,48” Ettaj 0-1; 05,25” Chiarizia 1-1; 16,13” Ettaj 1-2; 19,46” Toppi 2-2;//p.t. 03,18” Antronaco 3-2; 03,38” Antronaco 4-2; 05,53” Toppi 5-2; 14,50” Scatolini 6-2; 18,28” Violini 7-2.

Torna a casa a mani vuote l’Eta Beta che perde a Senigallia contro l’Audax 1970 per 7 a 2 anche se il risultato è un po severo in quanto i granata hanno pagato oltre modo un black-out di circa tre minuti ad inizio del secondo tempo che ha permesso ai locali di portarsi sul più tre e, nonostante l’arrembaggio susseguente, la partita non ha più cambiato direzione.  

L’inizio della partita è subito scoppiettante e il primo pericolo lo crea Piersimoni in contropiede ma il suo tiro finisce alto mentre sul versante opposto è Palazzi ad impegnare Chiarizia che devia in calcio d’angolo un tiro ravvicinato in piena area; al 4° Floris recupera palla a metà campo, resiste ad un paio di avversari e mette in mezzo per Ettaj che di tacco porta in vantaggio l’Eta Beta risultato che rimane tale solo per poco tempo perché al 5° Chiarizia si sgancia dalla propria porta e dopo aver vinto un rimpallo a metà campo piazza la palla nell’angolino dove Tonelli non arriva. L’Audax ci riprova con una punizione dal limite di Piersimoni ma Tonelli salva in due tempi ripetendosi versa la metà del primo tempo deviando una forte conclusione di Violini frutto di una bellissima azione corale dei locali; i fanesi si rifanno sotto con un gran tiro di Lourencete da fuori ma Chiarizia si salva deviando di piede mentre qualche minuto dopo è ancora reattivo sulla conclusione di prima di Ettaj. Al 16° Lourencete si gira bene eludendo la marcatura stretta di un avversario e fa partire una “sassata” che il portiere devia d’istinto ma sulla ribattuta arriva Ettaj che calcia di prima ed insacca sotto la traversa per il nuovo vantaggio Eta Beta mentre al 18° Piersimoni serve Toppi che calcia di prima intenzione dal limite dell’area ma la palla finisce sul palo e l’azione sfuma; ad una manciata di secondi dalla fine del primo tempo Piersimoni vede il taglio sul secondo palo di Toppi e lo serve per la rete del pareggio che chiude la prima frazione di gioco.

Nel secondo tempo, dopo una prima fase di batti e ribatti senza tiri in porta, arriva la rete del vantaggio dei locali grazie ad una punizione dal limite di Antronaco che sorprende Tonelli con un tiro in mezzo alle gambe mentre venti secondi dopo un veloce contropiede di Piersimoni libera ancora il numero 10 dell’Audax 1970 che segna la sua personale doppietta; i fanesi accusano il colpo e dopo due minuti subiscono la rete del 5 a 2 ad opera di Toppi che tocca di precisione dopo un’azione travolgente del portiere che salta 3 avversari e serve il proprio compagno in piena area. Mister Bargnesi inserisce subito il quinto di movimento nella speranza di riaprire la partita e, al 9°, è ancora Chiarizia ad opporsi al tiro ravvicinato di Ercolani mentre qualche minuto dopo Palazzi in piena area non riesce a colpire di testa e sulla continuazione dell’azione è il portiere a salvare con un’uscita a valanga sul tiro di Lourencete. Al 15°, sempre con l’Eta Beta in campo con il quinto di movimento, Vitale calcia da fuori trovando la respinta di un difensore che serve Scatolini che da centrocampo e a porta vuota segna la rete del 6 a 2 mentre al 19° si chiude definitivamente la partita con la rete di Violini che ruba palla a Lourencete a metà campo e, ancora a porta vuota, segna il 7 a 2 finale.

Ancora una sconfitta per l’under 19 che perde 12 a 1 in casa contro gli Amici del Centro Sportivo e paga a caro prezzo l’età media molto bassa della squadra e le numerose assenze, ma siamo ancora all’inizio e si spera di invertire questa tendenza il prima possibile.


Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0

Torna ai contenuti