ETA BETA - PRO PATRIA S. FELICE 3-5 (1-0)

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ETA BETA – PRO PATRIA S. FELICE 3-5 (1-0)

Eta Beta: 

Tonelli-Bacciaglia-Alunni-Copparoni-Gasparri-Giuliani-Lourencete (C)-Montalbini-Montesi-Omicioli-Sabatinelli-Tomassini. Allenatore: Mariotti Federico

Pro Patria S. Felice:

Annicchiarico-Melotti-Ravenda-Drago-Zamfir-Halitjaha V.-Garofalo-Secchieri-Straface (C)-Halitjaha F-Garofalo-Quaquarelli. Allenatore: Greco Lorenzo

Reti:

4° Copparoni 1-0;//p.t. 3° Halitjaha V. 1-1; 4° Giuliani 2-1; 7° Giuliani 3-1; 15° Drago 3-2; 15° Drago 3-3; 17° Drago 3-4; 19° Drago 3-5.

Continua la stagione a fasi alterne dell’Eta Beta che disputa ottime prestazioni contro squadre forti ad altre con squadre tra virgolette alla portata ma che invece finiscono sempre male come quella di quest’oggi che vede la squadra di Mister Mariotti perdere in casa contro una squadra che lotterà, insieme ai granata, fino all’ultimo per non retrocedere.

La partita si mette subito bene per i granata che al primo affondo passano in vantaggio con la rete di Copparoni che, su assist di Giuliani e con un preciso rasoterra non lascia scampo ad Annicchiarico; la reazione degli ospiti è immediata ma Tonelli devia in corner un’incursione in area di Quaquarelli ripetendosi sullo stesso giocatore un minuto dopo. L’occasione più grossa per i modenesi capita al 14° ancora sui piedi di Quaquarelli ma Lourencete ben appostato sulla linea di porta evita la marcatura ospite; al 18° quinto fallo per i locali che chiudono in avanti la prima frazione di gioco con il tentativo di Lourencete che in piena area si sbilancia e così l’azione sfuma.

Nella ripresa è Lourencete ad essere subito pericoloso scheggiando la traversa con un gran tiro da fuori area mentre a ristabilire la parità ci pensa Halitjaha V. che “sfonda” in mezzo e solo davanti al portiere non ha difficoltà a segnare; la reazione dell’Eta Beta è dirompente e uno scatenato Giuliani sigla la doppietta che sembra indirizzare sul “binario” giusto la partita anche perché gli ospiti non impensieriscono più di tanto la retroguardia fanese. All’ 11° Mister Greco inserisce il quinto di movimento e anche in questo caso, nonostante il gran possesso palla, rimane sterile l’attacco verso la porta difesa da Tonelli fino a quando un improvviso “black out” dei granata consente a Drago di siglare la sua tripletta e di ribaltare il risultato nell’arco di 90 secondi; anche Mister Mariotti mette in campo il quinto di movimento ma tutto viene vanificato dall’espulsione di Giuliani con la gara che si chiude con la quinta rete ad opera ancora di Drago a 50 secondi dalla fine.

Purtroppo questi cali di tensione nei momenti importanti di una partita portano zero punti in classifica e la zona retrocessione a soli sette punti non fa stare molto tranquilli i ragazzi del Presidente Serafini che però, consapevoli dei propri mezzi, sanno di poter competere e battere qualsiasi squadra che affrontano. 

Comments are now closed for this entry

Turni allenamenti

Turni Allenamenti

Qui potete trovare i turni dei dirigenti per gli allenamenti.....

Leggi tutto...

Ultimi Articoli

28 Dicembre 2019
28 Dicembre 2019
28 Dicembre 2019
28 Dicembre 2019

Ultimi commenti

Ultimi articoli commentati

Please publish modules in offcanvas position.