ETA BETA - FUTSAL CESENA 2-3 (0-1)

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

ETA BETA – FUTSAL CESENA 2-3 (0-1)

Eta Beta: 

Tonelli-Bacciaglia-Alunni-Bei-Colombati-Copparoni-Giuliani-Lourencete (C)-Mazzoli-Montesi-Sabatinelli-Tomassini. Allenatore: Della Martera Alessandro

Futsal Cesena:

Montalti-Simoncini-Antolini-Bonetti-Marino-Salvatore-Floris-Bianco-Lucchese-Cesetti (C)-Berretti-Baldisserri. Allenatore: Vespignani Matteo

Reti:

13° Bianco 0-1;//p.t. 15° Baldisseri 0-2; 16° Lourencete 1-2; 17° Bianco 1-3; 20° Bei 2-3.

L’Eta Beta rimedia contro il Futsal Cesena la seconda sconfitta consecutiva in altrettante giornate di campionato e come la scorsa settimana a Faenza deve fare solo il “mea culpa” in quanto, nonostante la gran mole di gioco prodotta, la scarsa mira sotto porta fa sì che i punti in classifica sono ancora zero.

La prima occasione della partita è sui piedi di Giuliani il cui tiro, da buona posizione, finisce alto mentre qualche minuto dopo è Montaldi a deviare in corner, il tiro dal limite di Lourencete; al 5° Bei serve Copparoni da calcio d’angolo ma il numero 9 fanese, a porta vuota, spedisce clamorosamente alto mentre un minuto dopo una bella triangolazione tra Alunni e Giuliani si spegne ancora una volta sul fondo. Dopo un altro tentativo di Lourencete deviato da Montalti a metà del primo tempo, i romagnoli si rendono pericolosi con il contropiede di Lucchese ma Tonelli, di piede, devia ripetendosi un minuto dopo sulla conclusione di Bianco. Dopo un altro tiro di Copparoni respinto ancora dall’estremo difensore ospite al 13°, Bianco, indovina l’angolino giusto e porta avanti i suoi mentre la reazione granata è sterile e nonostante i tiri di Lourencete da fuori e di Bei in piena area la porta del Futsal Cesena rimane inviolata e solo un “miracolo” di Tonelli al 18° evita il raddoppio di Baldisseri, con il primo tempo che si chiude con il tentativo di Alunni che finisce ancora una volta fuori.

La ripresa si apre subito con la possibilità di pareggiare per l’Eta Beta grazie ad un netto rigore fischiato per un fallo di Cesetti su Bei appena entrato in area, ma Lourencete centra il palo mentre al 4° Copparoni salta in dribbling due avversari ma il suo tiro lambisce il palo e finisce fuori. L’assedio alla porta dei cesenati è totale ma la mira no, per cui le conclusioni di Alunni, Lourencete e Bei non sortiscono nessun esito mentre Montalti continua ad esaltarsi per le sue parate, alcune anche fortuite come quella di petto al 10° sull’incursione di Bei; i granata continuano a spingere ma allo stesso tempo sono imprecisi così le buone trame che portano al tiro Alunni e Tomassini esaltano ancora il portiere ospite mentre al 15° un veloce contropiede del Futsal Cesena permette a Baldisseri di siglare la rete dello 0 a 2 e costringe l’Eta Beta ad inserire immediatamente il quinto di movimento, tattica che produce la rete di Lourencete che riapre la partita ma dopo solo un minuto Bianco intercetta una palla al limite della propria area e, con il portiere di movimento locale fuori dai pali, ristabilisce il doppio vantaggio per i suoi, segnando a porta vuota. I fanesi non demordono e si rifanno sotto con Bei, per due volte e con Copparoni ma Montalti erge un muro davanti alla sua porta e non si lascia superare mentre sulla sirena e con i giocatori in attesa della fine della partita, Bei da metà campo segna la rete del 2 a 3 definitivo con il portiere fuori dai pali.

Purtroppo ancora nessun punto in questo campionato per l’Eta Beta e quello che preoccupa è che sono due sconfitte arrivate contro squadre alla portata dei granata e che quindi dovevano portare punti in un campionato in cui ci sarà da soffrire come non mai per arrivare alla salvezza e, partite come quella di oggi, sono la testimonianza di quanto appena detto.

Turni allenamenti

Turni Allenamenti

Qui potete trovare i turni dei dirigenti per gli allenamenti.....

Leggi tutto...

Ultimi commenti

Please publish modules in offcanvas position.