ETA BETA - FAVENTIA C5 6-1 (3-1)

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ETA BETA – FAVENTIA C5 6-1 (3-1)

Eta Beta: 

Bacciaglia-Ragone-Bei-Bruni (C)-Capotosti-Cirillo-Ettaj-Lourencete-Molini-Peverini-Pietrelli-Severini

Faventia C5:

Tronconi-Resta-Gatti-Cavina-Barbieri (C)-Bezzi-Lesce-Zorzetto-Caria-Hassane-Leonardi-Cavina

Reti:

1° Bei 1-0; 7° Peverini 2-0; 10° Gatti 2-1; 14° Ettaj 3-1;//p.t. 5° Pietrelli 4-1; 11° Cirillo 5-1; 18° Pietrelli 6-1.

Tutto facile per l’Eta Beta che, lanciata verso i play off, si sbarazza in modo agevole del Faventia C5 e con i tre punti odierni ottiene matematicamente il quarto posto ad una sola giornata dalla fine del campionato.

La partita si mette subito bene per i granata che alla prima occasione passano in vantaggio con Bei che segna con un preciso rasoterra dopo che, nell’azione prima, Ettaj, servito direttamente dalla propria porta da Bacciaglia, aveva colpito la traversa con una splendida rovesciata; al 4° “liscio” di Tronconi, portiere ospite, ma prima Lourencete e poi Bei non ne approfittano e non riescono a raddoppiare, mentre nell’azione dopo Caria, testa i riflessi di Bacciaglia che devia in corner. Al 7° Lourencete anticipa un avversario e mette in mezzo per Peverini che come un “falco” sigla la rete del 2 a 0; il Faventia C5 tenta di reagire ma Bacciaglia dice ancora no a Lesce deviando di piede, mentre a metà del primo tempo lo stesso giocatore ospite scheggia la traversa con un bellissimo pallonetto; al terzo tentativo arriva la rete dei faentini grazie a Gatti che sfonda indisturbato in mezzo e non lascia scampo a Bacciaglia. La gara rimane in equilibrio solo per pochi minuti in quanto al 14° Ettaj, con una finta “free style” delle sue, scarta il suo diretto marcatore e con una sassata riporta a più due il vantaggio dei fanesi; i romagnoli si rifanno sotto a circa tre minuti dalla fine ma il tiro a porta vuota di Lesce viene deviato da una scivolata di un difensore locale con la partita che si conclude con il pallonetto di Severini che sfiora il palo.

Anche la ripresa riparte con i locali avanti ma la conclusione in piena area di Peverini viene respinta con una mano da un difensore senza che l’arbitro se ne accorga, con i granata che continuano a macinare gioco e con gli ospiti che si affidano al contropiede con Hassane che dal limite sfiora il palo con un bellissimo tiro a girare. Al 5° Capotosti recupera palla a centrocampo e serve Pietrelli che sigla la rete del 4 a 1 mentre un minuto dopo Lourencete, dopo aver recuperato palla dal limite, centra un clamoroso palo; all’11° Molini in contropiede, serve Cirillo che con un forte e preciso rasoterra porta il parziale sul 5 a 1. Partita praticamente chiusa anche se il Faventia C5 non si arrende ma Barbieri al 14° trova ancora pronto Bacciaglia che respinge il primo tiro e sulla successiva conclusione non inquadra lo specchio della porta mentre la parola fine alla partita arriva al 18° con la seconda rete di Pietrelli che beffa  Resta, subentrato in porta nel secondo tempo, con un bellissimo colpo sotto.

Quarto posto dunque acquisito matematicamente e campionato disputato al di sopra delle più rosee aspettative anche se il bello arriva adesso con gli spareggi play off dopo che sabato prossimo in Ancona si giocherà l’ultima giornata della stagione regolare che per l’Eta Beta non avrà nessun valore ai fini della classifica ma che servirà per prepararsi al meglio in vista del primo turno degli spareggi in programma sabato 21 aprile. 

Turni allenamenti

Turni Allenamenti

Qui potete trovare i turni dei dirigenti per gli allenamenti.....

Leggi tutto...

Ultimi Articoli

17 Ottobre 2017
17 Ottobre 2017
10 Ottobre 2017
10 Ottobre 2017
10 Ottobre 2017

Ultimi commenti