ETA BETA - BULDOG LUCREZIA 0-3 (0-1)

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ETA BETA - BULDOG LUCREZIA 0-3 (0-1)

Eta Beta: 

Carpinelli-Ragone-Bei-Bruni (C)-Capotosti-Cirillo-Ettaj-Iacucci-Pazzaglia-Peverini-Pietrelli-Severini

Buldog Lucrezia:

Corvatta (C)-Fabbri-Severi-Cecchini-Marinelli-Aiuti-Evangelisti-Silveira-Rossi-Ragaini-Da Silva-Gomes

Reti: 

18° Gomes 0-1; //p.t. 13° Severi 0-2; 14° Silveira 0-3.

L'Eta Beta, dopo la buona prestazione della scorsa settimana, perde in casa in un altro derby molto sentito da queste parti e rimedia un secco 3 a 0 contro la Buldog Lucrezia, disputando una partita sotto tono e con poca grinta e mordente.

L’inizio gara è tutto di marca ospite, con il micidiale contropiede al 2° di gioco che porta al tiro Rossi che a mezzo metro dalla porta calcia fuori il più facile degli appoggi, mentre nell’azione dopo è Carpinelli a deviare un altro tiro del numero otto della Buldog. Al 6° buono lo spunto di Aiuti ma il tiro troppo angolato si spegne sul fondo, con la replica dell’Eta Beta affidata a Bei il cui tiro, leggermente deviato, non impensierisce più di tanto Corvatta che blocca sicuro; lo stesso giocatore granata ci riprova qualche minuto più tardi con un potente tiro che però finisce alto mantenendo invariato il punteggio parziale. A due minuti circa dalla fine del primo tempo, mischia “paurosa” in area granata con una serie di batti e ribatti che si conclude con l’ultimo tocco di Gomes che porta in vantaggio i suoi; ad una manciata di secondi prima del riposo Ettaj, di prepotenza, si libera di due avversari ma Corvatta respinge per ben due volte le conclusioni ravvicinate del giocatore marocchino.

Nel secondo tempo l’Eta Beta parte subito in avanti alla ricerca del pareggio ma la conclusione di Severini, servito da Capotosti è imprecisa e finisce fuori mentre il rasoterra di Ettaj finisce fuori di pochissimo; al 12° occasionissima per Iacucci che solo davanti al portiere cerca di beffarlo con un delizioso pallonetto che però Corvatta devia in due tempi mentre un minuto dopo Carpinelli mantiene in partita i suoi respingendo il tiro di Severi a pochi metri dalla porta. Nell’arco di un paio di minuti la Buldog piazza un micidiale uno due che di fatto chiude la gara, con la rete dello 0 a 2 siglata con una perfetta triangolazione da Severi e con la rete dello 0 a 3 di Silveira, abile a rubare palla a Bei in uscita e a piazzare il pallone nell’angolino dove il portiere non arriva. A questo punto, nella speranza di recuperare, Mister Mariotti inserisce il portiere di movimento ma sono ancora gli ospiti ad andare vicini alla rete, ma Capotosti salva sulla linea prima e sul tiro susseguente di Gomes dopo, mentre sul versante opposto è Corvatta che si supera sulla conclusione di Cirillo e, a pochi minuti dalla fine, sul tiro di Ettaj deviato in angolo di ginocchio.

Sconfitta che ci può stare al cospetto di una formazione sulla carta più forte ma quello che forse è da migliorare è l’approccio alla gara e l’intensità del gioco, tutte cose che con il lavoro settimanale non tarderanno ad arrivare.

Comments are now closed for this entry

Turni allenamenti

Turni Allenamenti

Qui potete trovare i turni dei dirigenti per gli allenamenti.....

Leggi tutto...

Ultimi Articoli

17 Ottobre 2017
17 Ottobre 2017
10 Ottobre 2017
10 Ottobre 2017
10 Ottobre 2017

Ultimi commenti