ALMA JUVENTUS - ETA BETA 2-2 (1-2)

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ALMA JUVENTUS - ETA BETA 2-2 (1-2)

Eta Beta: 

Carpinelli-Ragone-Bei-Bruni (C)-Capotosti-Cirillo-Ettaj-Iacucci-Molini-Pazzaglia-Peverini-Severini

Alma Juventus: 

Mazzanti-Menchetti-Abbruciati-Pieri-Falcioni-Pierangeli (C)-Copparoni-Patrignani-Giuliani-Boni

Reti: 

1° Pazzaglia 0-1; 11° Copparoni 1-1; 20° Bei 1-2; //p.t. 18° Copparoni 2-2.  

Riparte, con la stessa squadra affrontata l’anno scorso, la nuova stagione di serie B dell’Eta Beta, che nella prima giornata di campionato affronta nel derby fanese l’Alma Juventus, derby non bellissimo ma sempre molto emozionante, giocato a viso aperto da entrambe le squadre e conclusosi sul risultato di 2 a 2, con gli ospiti che forse devono recriminare di più per non aver portato via l’intera posta in palio.

Pronti via e l’Eta Beta passa subito in vantaggio con il preciso esterno di Pazzaglia, servito sulla sinistra da Capotosti, con la reazione dell’Alma Juventus che arriva un paio di minuti dopo con il gran tiro di Giuliani dalla sinistra che finisce fuori di poco. A metà del primo tempo arriva il pari degli “all-blacks”, grazie a Copparoni che solo sulla destra trova l’angolino giusto dove Carpinelli non arriva; la gara è molto tattica e i tiri pericolosi verso lo specchio della porta non sono tanti anche se negli ultimi minuti della prima frazione di gioco si registrano varie occasioni, la prima con il gran tiro di Bei, servito da Ettaj da corner e deviato da Mazzanti e la seconda con il tiro di Copparoni che alza troppo la mira, servito sul secondo palo da Pierangeli. A 14 secondi dal riposo sesto fallo dei locali ma il rigore dai dieci metri di Bei viene deviato da Mazzanti che però deve capitolare sul susseguente corner, quando Ettaj serve velocemente ancora il giocatore granata che si fa subito perdonare l’errore dal dischetto e porta le squadre al riposo sul parziale di 2 a 1 per i ragazzi di Mister Mariotti.

La ripresa è più vivace e si apre con la conclusione a fil di palo di Bei e con la pronta risposta di Pierangeli che scappa sulla fascia sinistra e impegna severamente Carpinelli che si rifugia in calcio d’angolo. Al 12° un incomprensione della retroguardia ospite porta al tiro Vagnini ma Carpinelli con la punta delle dita riesce a sfiorare evitando il pareggio dei locali; l’Eta Beta si riporta avanti ma Menchetti, subentrato a Mazzanti nella ripresa, si oppone alla grande ai due tiri di Bei mentre al 15° la fortuna lo aiuta, deviando di faccia il tiro di Peverini in piena area, servito da un fulmineo contropiede orchestrato da Ettaj. A due minuti dalla fine Copparoni, colpevolmente libero sulla sinistra, ristabilisce la parità mentre l’ultimo tiro prima della fine è ad opera di Bei che però da buona posizione non inquadra la porta.

Buona la prestazione dei ragazzi del Presidente Serafini, che nonostante numerose assenze per via di squalificati e infortunati, porta via un buon punto in casa di un’altra diretta rivale che lotterà, come i granata, per non retrocedere; siamo ancora all’inizio e bisognerà ancora lavorare tanto per ottenere la forma migliore e per assimilare al meglio i nuovi schemi portati dal nuovo staff tecnico.

Comments are now closed for this entry

Turni allenamenti

Turni Allenamenti

Qui potete trovare i turni dei dirigenti per gli allenamenti.....

Leggi tutto...

Ultimi Articoli

17 Ottobre 2017
17 Ottobre 2017
10 Ottobre 2017
10 Ottobre 2017
10 Ottobre 2017

Ultimi commenti