BULDOG - ETA BETA 3-0 (2-0)

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

BULDOG - ETA BETA 3-0 (2-0)

Eta Beta: 

Bacciaglia-Ragone-Artigiani-Bruni (C)-Cirillo-Iacucci-Lourencete-Molini-Pazzaglia-Peverini-Pietrelli-Severini

Buldog: 

Corvatta (C)-Fabbri-Severi-Marinelli-Cecchini-Pires-Silveira-Rossi-Ragaini-Da Silva-Gomes-Mide

Reti: 

3° Da Silva 1-0; 11° Mide 2-0; //p.t. 18° Mide 3-0.  

L'Eta Beta perde a Lucrezia in casa della Buldog e con un secco 3 a 0 rimedia la sua terza sconfitta stagionale in campionato, bissando quella dell'andata con lo stesso risultato subito ad opera della squadra di Mister Elia.

Dopo un'iniziale botta e risposta tra le due squadre ad opera di Lourencete prima e Da Silva poi, i padroni di casa passano in vantaggio al 3° grazie alla rete del numero dieci giallo blu, che sfrutta al meglio un micidiale contropiede; i locali si fanno preferire nella prima parte della gara e si rendono di nuovo pericolosi con Mide e con Pires ma Bacciaglia non si fa sorprendere e devia in corner. I fanesi allentano la presa con una punizione da fuori di Lourencete ma anche Corvatta è reattivo e salva la propria porta mentre a metà della prima frazione di gioco, un altro contropiede di Pires libera quasi dentro la porta Rossi, che calcia clamorosamente fuori; la rete arriva comunque un minuto dopo grazie alla precisa punizione dal limite di Mide che non lascia scampo a Bacciaglia e che porta il parziale sul 2 a 0. I granata non riescono a reagire e rischiano di subire la terza rete al 16° con il gran tiro di Silveira che Bacciaglia devia sulla traversa e nell'ultimo minuto, su palla persa in uscita, con il palo centrato ancora dal numero sette locale. 

Anche il secondo tempo si apre con due grosse occasioni per i "cagnacci", rispettivamente con Mide e con Pires ma in entrambi i casi Bacciaglia è pronto e devia in corner; l'Eta Beta a questo punto comincia a giocare meglio e sfiora la rete al 9° quando Corvatta si supera sul tiro di Severini e sulla ribattuta di Peverini Silveira salva sulla linea di porta, mentre qualche minuto dopo Pazzaglia serve Severini il cui splendido colpo sotto, sull'uscita di Corvatta, finisce fuori di poco. I locali si difendono bene e ripartono in contropiede con Da Silva che coglie un palo con un preciso rasoterra, con la risposta ospite che arriva con un forte tiro di Lourencete ancora deviato dal capitano della Buldog. Dopo un palo scheggiato da Rossi è Pazzaglia a tentare la via del gol ma Corvatta respinge per ben tre volte consecutive i tiri ravvicinati del giocatore granata mentre la partita si chiude definitivamente a due minuti dalla fine, quando Mide sigla la rete del 3 a 0 sulla respinta di Bacciaglia, susseguente alla prima conclusione di Pires. 

Sconfitta che può starci contro la seconda della classe e con la squadra rimaneggiata a causa di squalifiche ed infortuni anche se alla luce di quanto visto oggi con un pizzico d'attenzione in più si potrebbe parlare di un altro risultato. Bisogna far tesoro degli errori commessi e ripartire subito alla ricerca della vittoria in quanto sabato prossimo arriverà a Fano la Torresavio Cesena, attualmente appaiata in classifica ai ragazzi di Mister Mariotti al quinto posto in piena zona play off.

Turni allenamenti

Turni Allenamenti

Qui potete trovare i turni dei dirigenti per gli allenamenti.....

Leggi tutto...

Ultimi commenti